Triumph Bonneville T12.2 Evo Mk3

Foto Flyer
drag
zoom

Ecco l'evoluzione da T12.2Evo a T12.2 EVO MK3. Oltre alla grafica sono cambiate molte altre cose. Presentata in occasione dello scorso Motor Bike Expo. La linea definita da Steven riprende i colori e gli elementi grafici di Free Spirits, con linee allungate definite da carenatura e codone dall’andamento classico. La livrea, che sovrappone il Leone di San Marco alla Union Jack rivista nei colori, è la perfetta sintesi fra la tradizione britannica e l’estro veneto di Free Spirits.

Al posteriore lavorano due ammortizzatori Bitubo più performanti degli originali, montati nella parte bassa su supporti che alzano il posteriore. Il comparto frenante si affida a dischi (Newfren con pista completamente temperata) da 320 mm, pinze e pompa radiali Brembo.

Le pedane ricavate dal pieno rialzano di 55 mm ed arretrano di 100 la posizione dei piedi, avvicinando la posizione a quella della Thruxton; i paramotore sono studiati per dissipare l’urto su più parti, invece di scaricare completamente le forze dell’impatto su un punto unico.

Il motore respira attraverso leggeri collettori d’aspirazione in acciaio sottilissimo curvati di 180° con filtri conici. Lo scarico è un prototipo con collettori in acciaio inox da 45 mm e terminali di nuova concezione, silenziati da un DB killer a spirale che non impone i compromessi in termini di potenza tipici dei sistemi tradizionali. La maggior carica di miscela viene gestita attraverso la centralina aggiuntiva Free Spirits.

049931: Oltre le ben note conseguenze delle magrissime tarature, ogni modifica capace di mutare questa configurazione, come uno scarico più aperto o un filtro più performante (che smagriscono ulteriormente) od altri interventi ancora sul motore, richiede un nuovo riadattamento al fine di trovare la carburazione ottimale, arricchendo o smagrendo la miscela aria-benzina dove serve, quindi questa unità che si collega alla centralina madre, interponendosi tramite connettori di serie, aggiusta e regola mediante pulsanti, (3 zone di modifica miscela e 3 zone di Switch point) senza il bisogno di un PC, i valori ottimali. Questa nostra unità che usa la tecnologia della Dobeck non rischia di modificare la centralina originale e, azzerandone i valori, si ripristina esattamente il settaggio originale, inoltre (anche se sottovalutato), le minute dimensioni non creano problemi d’alloggio. Distribuita con nuove istruzioni semplificate in italiano.

403930: Leve frizione e freno BOLCATO RACING snodate e regolabili ricavate dal pieno in ergal. Regolazione micrometrica delle leve. Leve snodate, si piegano verso l'alto per ridurre il rischio di rottura in caso di crash.

301200: Questo kit nasce con l'intento di ridurre il problema dell'eccessiva cedevolezza della forcella originale. Questa piccola modifica vi permetterà di ottenere una sospensione più controllata e di aumentare la stabilità dell'avantreno. Si possono utilizzare l'olio e i componeti originali senza modifiche sostanziali.

302308: Adattatori Bar End anodizzati neri, lavorati CNC. Per manubri Triumph da 22 mm - 7/8 con estremità cava di 18 mm.

301300: Tappi forcella anodizzati neri, con regolazione precarico molla e tappo di riempimento, intercambiabili perfettamente con gli originali. Facilmente montabili nello stelo grazie a una speciale chiave a bussola anti-graffio da 32 mm (inclusa nel primo kit acquistato). Grazie a un piccolo esagono (19 mm, ¾ inch) si può caricare facilmente e velocemente la molla forcella fino a 10 mm. Inoltre è presente al centro una vite che facilita la manutenzione e il cambio olio senza rimuovere completamente i tappi forcella.

301901: I nostri “risers block” sono costruiti in lega leggera temperata, e sono disponibili in nero. Vengono forniti di nuovi bulloni. Si montano sulla posizione originale. Alzano il posteriore di circa 35 mm incrementando la maneggevolezza in curva.

801904: Ammortizzatori (360 mm come originale) per Triumph Thruxton, con vaschetta di compensazione separata, pressurizzati a gas (Azoto). Corpo ammortizzatore in acciaio legato ad alta resistenza. REGOLAZIONI:
- Precarico molla con ghiera micrometrica
- Estensione con ghiera a 5 scatti
- Compressione con ghiera a 12 scatti.

302302: Kit completo di piastre (Cafè racer) per Triumph Classic ricavate dal pieno in una nuova lega per garantire rigidità e resistenza allo snervamento, anodizzate Nero. Le forature d’alleggerimento grazie alla loro speciale geometria, sia sulla piastra superiore che su quella inferiore permettono di raggiungere un livello di leggerezza unica mantenendo rigidità ben superiori allo standard. Altro fattore importante è che i fori sono finiti mediante barenatura e non interpolazione, quindi garantiscono un perfetto accoppiamento tra foderi e piastre che conseguentemente si tramuta in maggior rigidità. Sono complete del perno, si monta sui cuscinetti sterzo di serie.

302305: Bracciali leggerissimi e ricavati dal pieno per garantire la massima resistenza, con collare da 41 mm per fissarsi direttamente sulla forcella originale. Tubo da 25,4 mm, estraibili in pochi secondi, con inclinazione di 8 gradi.

303809: Disco freno anteriore con fascia frenante di alta qualità in acciaio speciale al carbonio trattato termicamente su l'intero spessore e ricavata con taglio laser, mozzetto in acciaio brunito e nottolini di flottanza in ergal a ritenuta variabile. Particolare cura viene data alla finitura finale del prodotto per garantire il parallelismo della fascia frenante dalla tolleranza molto ristretta.

303900: Mozzo doppio disco anteriore ricavato dal pieno, su cui montare raggi, cerchio e dischi freno originali (o i nostri dischi maggiorati) Il mozzo è venduto con cuscinetti ruota da 25 mm, compatibile con il perno ruota della “Triumph Speed-Triple” o più piccolo, i “distanziali” devono essere costruiti per essere adattati alla forcella scelta. La forcella originale USD della Speed Triple, dal 2005 a oggi, è la soluzione da noi suggerita, tuttavia per un look più classico suggeriamo anche la forcella doppio disco della “Triumph Speed-Master”.

304020: High Flow aircleaner kit per Triumph Bonneville, Scrambler, Thruxton, America e Speedmaster. Questa nuova soluzione è stata sviluppata per far lavorare i filtri conici nella posizione per cui sono stati progettati, superficie stretta frontale e più larga dietro, altrimenti si genererebbe una sorta di vuoto, il che non è una reale miglioria. Collocare i filtri correttamente è stato possibile grazie ad una curva di 180 gradi. Questa nuova curva in acciaio inossidabile del diametro di 57 mm è costruita con un nuovo processo brevettato dove la costruzione con spessori fini non ha in concreto limiti, in effetti l’intera struttura, inclusa la ghiera di fissaggio, pesa 322 gr quando per fare un paragone, il filtro Sprint Filter da solo pesa 128 gr. La portata d'aria aumenta sensibilmente e la miscela risulterà estremamente magra (La mappa per scarichi aperti non è sufficiente), pertanto sarà necessario aggiungere la nostra centralina TFI 049931 per i modelli EFI, o un kit getti adeguato per modelli a carburatore. Inoltre il nuovo filtro è IDROREPELLENTE! quindi non necessità della "calza" protettiva in caso di pioggia.

305303: Kit freno posteriore 4 pistoni per tutti i modelli Triumph Classic. Il kit comprende: - Staffa di supporto ricavata dal pieno in lega leggera, anodizzata nera.
- Pinza Brembo 4 pistoni anodizzata oro.
- Disco freno posteriore maggiorato con fascia frenante di alta qualità in acciaio speciale al carbonio trattato termicamente su l'intero spessore e ricavata con taglio laser, mozzetto in ergal trattato e nottolini di flottanza in ergal a ritenuta variabile.
Si usa con pompa freno e tubazione originale. Aumenta modulabilità e potenza di frenata.

306103: Pedane arretrate in lega leggera ricavate dal pieno per Triumph Bonneville, i movimenti scorrono su cuscinetti stagni togliendo ogni minimo gioco. Kit completo e facile da montare, corredato di istruzioni di montaggio. Per questo codice sono disponibili ricambi. Come da tradizione Free Spirits tutte le modifiche sono reversibili. Per completare il montaggio è necessaria la leva cambio originale del Thruxton, codice T2080639 (non disponibile attraverso Free Spirits) NB. Può essere montata anche sui modelli Thruxton e Scrambler ma sono necessari i ricambi originali cod. T2075061 e T2075062 anche questi non disponibili attraverso Free Spirits.

307514: Carter in alluminio ricavato dal pieno in un solo pezzo, studiato per una soluzione puramente estetica. Compatibile anche con kit 307585, 307586 e 307587.

307515: Carter in acciaio verniciato nero costruito per i nostri kit Conversione a cinghia cod. 307585 - 307587

307551: Questo nuovo tendicinghia è stato progettato per mantenere una leggera ma costante pressione nella cinghia compensando il movimento del forcellone e assorbendo e scaricando ogni carico sulla molla, garantendo una notevole riduzione dello stress e minor carico sui cuscinetti della ruota e del cambio oltre a ridurre il rischio di una prematura rottura della cinghia. Il tendicinghia non richiede manutenzione.

307585: Trasmissione a cinghia, fondamentalmente costruita per ridurre al minimo la perdita di potenza tra cambio e ruota, oltre ad eliminare completamente la manutenzione (pulitura e ingrassaggio periodico della catena). Monta su Triumph Bonneville.
65 denti puleggia in lega
27 denti pignone in acciaio teflonato.
130 denti cinghia
Rapporto uguale all’originale

307590: Nuovo parastrappi per ruote Kineo appositamente costruito per montare i nostri kit conversione cinghia 307585 - 307587 o la Corona originale.

308307: Vasca recupero olio chiusa in vetroresina pronta per la verniciatura.

308315: Questo kit non è “bolt in” Il kit comprende la staffa principale, che viene fissata al canotto di sterzo tramite due viti e supporta a sua volta la staffa regolabile del faretto ellissoidale (con luce anabbagliante e abbagliante) Il kit NON comprende le staffe laterali, che devono essere realizzate su misura. Il cupolino in resina ha bisogno di essere raffilato a misura una volta montato e visti realmente gli ingombri La parte superiore trasparente va tagliata a proprio piacimento per adattarsi alla parte inferiore.

308514: Nuovi paramotore progettati per disperdere-dissipare l’urto in caso di caduta, evitando di concentrarlo su un solo punto.

308524: Protezioni montate sugli assi ruote, che proteggono la forcella, sono costruite di uno speciale materiale plastico (molto simile al Nylon) ma che scivola molto di più invece d’ancorarsi all’asfalto ad eccezione dell'hardware di montaggio che è in acciaio galvanizzato, per questa ragione le viti di fissaggio sono collocate all’interno e non pari con l’esterno.

308533: Protezioni montate sugli assi ruote, che proteggono il forcellone, sono costruite in uno speciale materiale plastico (molto simile al Nylon) ma che scivola molto di più invece d’ancorarsi all’asfalto ad eccezione dell'hardware di montaggio che è in acciaio galvanizzato, per questa ragione le viti di fissaggio sono collocate all’interno e non pari con l’esterno.

308917: Sottocoda in alluminio e verniciato nero Il kit contiene il fanale posteriore con lente approvata EC e cablaggio, portatarga laccato nero, supporto indicatori di direzione e tutto l’occorrente per il montaggio.

309010: Questo prodotto è stato progettato per ri-posizionare la chiave di accensione sul lato destro del telaio per un migliore accesso.

309011: Doppia presa USB 12V da collegare alla batteria direttamente all'impianto elettrico utilizzando le prese accessori originali. Per ricaricare fotocamere, navigatori, smart phones e altri accessori in viaggio. Con protezione antiscarica e dai cortocircuiti Dati tecnici:
- Staffa lavorata CNC anodizzata da montare lato sinistro al telaio
- Cavo di collegamento a batteria 120 cm
- Coperchio di protezione dall'acqua
- Spia blu (controllo presenza di tensione)
- Ingresso: 12V
- Uscita: 5V, 2A

309012: Kit studiato appositamente per riposizionare il regolatore di tensione, e dotato inoltre di supporto per l'avvisatore acustico.

309016: Scatola portabatteria in acciaio verniciata nero a polvere creato per rimpiazzare l'airbox originale con i filtri a cono più performanti. Ai lati spazi per il fissaggio dei cavi originali e dei relè.