Chi siamo

FREE SPIRITS: LA PASSIONE TECNICA PER LE MOTO

In cosa crediamo

Un'azienda nata per soddisfare il desiderio di essere sempre pronti a partire

Questo è il motivo che ci ha spinti a unirci e a creare nel 1997 un’azienda specializzata nella produzione di ricambi per moto.

Free Spiris è una azienda italiana, con sede in Veneto, specializzata in creazioni altamente tecniche ma allo stesso tempo funzionali ed eleganti per i brand Harley Davidson, Buell, Triumph e Indian.
Siamo un team appassionato, una vera squadra che lavora in sinergia perché abbiamo un obiettivo unico e comune: viaggiare e farti viaggiare. Crediamo che ciascuno di noi possa dare un contributo significativo alla ricerca di soluzioni sempre nuove e per questo valorizziamo ogni punto di vista, contributo e capacità.

È grazie a questi valori e alla pura passione per il motociclismo che il nostro viaggio ci ha resi chi siamo adesso.

Studio e cuore di Free Spirits

L'officina

È qui che le idee del team prendono vita diventando i migliori pezzi di ricambio per la tua moto.

Realizziamo internamente il 100% dei lavori sui nostri pezzi: l’officina è studio e cuore di Free Spirits.
Il nostro approccio è scientifico: le intuizioni del team vengono validate da calcoli e ricerche approfondite perché solo così possiamo disegnare i progetti tecnici fin nel più minimo dettaglio. Una volta che il materiale che abbiamo selezionato arriva in officina lo trasformiamo nei componenti da montare e seguendo minuziosamente i nostri studi avvitiamo fino all’ultima vite perché la creazione sia perfetta. A questo punto iniziamo il collaudo.


Il collaudo è una fase strategica: l’obiettivo è aumentare le performance dei nostri ricambi quindi sottoponiamo tutti i pezzi a numerosi test per verificare che ci sia davvero un incremento qualitativo.

Solo i pezzi che rispettano o superano le nostre aspettative vengono immessi nel mercato così da assicurarvi sempre gli standard più alti per le vostre moto, i vostri viaggi e la vostra sicurezza.

Worldwide

Arriviamo in tutto il mondo

Free Spirits è una realtà internazionale e siamo fieri che la qualità del nostro lavoro sia riconosciuta in tutto il mondo

Ci preoccupiamo che ovunque vi troviate possiate mettervi in contatto con noi e vi seguiamo con la stessa cura che ricevereste se foste qui con noi nella nostra sede centrale in Italia. Non lasciamo nulla al caso: dopo aver realizzato i prodotti li spediamo direttamente dal nostro magazzino in imballaggi che assicurano la massima protezione ai pezzi mentre i nostri uffici sono pronti a rispondere ad ogni dubbio o domanda in pre o post vendita.

Le origini

La nostra storia

1997-2008

All’inizio Free Spirits era dedicata solo alle Harley Davidson. La qualità tecnica nei nostri prodotti ha incuriosito i proprietari dei modelli Buell ed è stato così che abbiamo iniziato a crescere.

Le soluzioni innovative che abbiamo trovato per i modelli da corsa ci hanno portato al campionato italiano “SuperTwin” fino al 2008, e nel 2003 nel Regno Unito vincendo il “Sound of Thunder” con il nostro partner storico “Adrenalin-Moto”.

2012

Con la fine di Buell siamo tornati a lavorare sulle Harley Davidson e, per la prima volta, sulle Triumph inizialmente per i modelli sportivi, “Speed” e “Street”, e poi, con successo, a quelli classici.

Nel 2012 due grandi soddisfazioni:
  1. abbiamo avuto il privilegio di presentare la “regina della moto”, il T12 e il T12.2 su base Boneville SE e Boneville T100, all’evento austriaco “Tridays”.
  2. il T12 è stato guidato dal pilota professionista del TT Conor Cummins sul circuito “Solitude” nello sprint dell’evento “Glemseck 101”.

2013

Abbiamo ideato e sviluppato nuovi prodotti per la Triumph Scrambler “Arlecchino”, le cui grafiche sono state realizzate dall’11enne Moritz Bree, figlio del genio Uli Bree, ideatore e organizzatore dei Triumph Tridays.

2014

Nel 2014 è stata presentata la KC31, la Scrambler sviluppata e creata per Kevin Carmichael, che è stato lo stuntman ufficiale della Triumph per 16 anni.

2015

Riesplode la collaborazione creativa con Moritz Bree sulla Triumph Scrambler chiamata “WAMBO“. Un piccolo elefante grigio che porta sul suo collo valori e parole giuste.

2016-2018

Nel corso del 2016 abbiamo presentato, al Motor Bike Expo di Verona, una Harley-Davidson Sportster XL 883R e la Triumph Bonneville T12.2Evo MK3, evoluzione della nostra T12.2.

Dal 2016 al 2018 abbiamo iniziato a lavorare su tutti i nuovi modelli Triumph e su Harley Davidson Street Rod creando prodotti tecnici ma allo stesso tempo funzionali ed eleganti come da nostra filosofia.

Alla fine del 2018, abbiamo deciso di abbracciare un nuovo marchio, Indian Motorcycle.

2019

Quest’anno sigla la nostra crescita grazie ad una creazione speciale, la FS1200R chiamata Free Spirits. Questa Harley Davidson, originariamente una XL1200 Roadster, è stata personalizzata da Shaw Harley Davidson e presentata al Motor Bike Expo, a Verona, in Italia, nel gennaio 2019.

“Coming together is a beginning.
Keeping together is progress.
Working together is success”

Henry Ford